Tifosi granata accoltellati all’Olimpico, tra gli aggressori un tifoso soggetto a Daspo

La polizia ha fermato le macchine dei presunti aggressori che ieri pomeriggio, nel prepartita di Lazio-Salernitana, hanno accoltellato tre tifosi provenienti dalla provincia di Salerno, e nei loro riguardi sono in corso accertamenti per verificarne la posizione. Fra questi ci sarebbe un tifoso già sottoposto a Daspo. Lo riporta l’Ansa. Tra i tifosi granata rimasti feriti, uno in particolare ha subito una ferita superficiale alla coscia con un’arma da taglio. Altri cinque supporters campani, che viaggiavano a bordo di un minivan, hanno riportato ferite riconducibili alla rissa degenerata poi con l’accoltellamento di alcune persone nella zona di Lungotevere. In altre zone della Capitale si sono verificati anche danneggiamenti ad autovetture di altri salernitani giunti a Roma in momenti diversi rispetto alla carovana scortata di gruppi ultras che ha fatto ingresso all’Olimpico a partita già iniziata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.