Inchiesta Salerno, Nonno (Fdi): “De Luca chiarisca sua posizione, Da M5S assordante silenzio”

“L’inchiesta che vede coinvolto il Governatore della Campania Vincenzo De Luca sui presunti appalti truccati legata alla gestione delle cooperative sociali al Comune di Salerno, è sempre più allarmante e imbarazzante, spero che De Luca tragga le sue conclusioni e faccia presto chiarezza della sua posizione nell’interesse di tutti i cittadini della Campania.” Così in una nota, il consigliere regionale della Campania Marco Nonno. “Il mio auspicio è che il lavoro della magistratura possa fare piena luce in tempi brevi sui presunti illeciti commessi, sono sempre stato garantista con tutti – ha proseguito l’esponente di Fratelli d’Italia – ed è doveroso ricordare da parte mia che un indagato non è sempre un colpevole, nello stesso tempo credo però che l’azione dei magistrati metta in evidenza uno spaccato inquietante fatto di ombre in materia di trasparenza amministrativa nella nostra regione”. “Rimango a dir poco perplesso dell’assordante silenzio sulla questione del Movimento 5 Stelle – ha concluso Nonno – non prendere posizioni in casi come questi raffigura la peggiore posizione possibile per chi dovrebbe rappresentare e garantire per il bene della democrazia un’opposizione politica. Come mai nessun esponente ‘grillino’ ha commentato la vicenda? Dov’è finito il giustizialismo ipocrita del Movimento 5 Stelle?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.