Green pass, De Luca: “Non ti vaccini? Vai a casa, facciamo lavorare altri”

“Bisogna procedere così: non ti vaccini? Te ne vai a casa e non lavori, non c’è problema. Vediamo dove arriviamo. Si può bloccare qualche attività economica? Dal mio punto di vista non c’è alcun problema”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, nel corso della diretta Facebook del venerdì pomeriggio. “Abbiamo tenuto chiusa l’economia dell’Italia per 8-10 mesi – ha ricordato De Luca – misure pesanti, ma se c’è qualche inconveniente per una o due giornate non è un problema. Se qualcuno non va a lavorare facciamo gli straordinari con quelli che vanno a lavorare o prendiamo dipendenti a tempo determinato. Non vedo tragedie alle porte. Quindi decidiamoci a completare la campagna di vaccinazione, chi non lo vuole fare presenti il tampone ogni 48 ore e se lo paga, punto e basta. Lo Stato non è obbligato a fare da balia a nessuno, in un Paese democratico si va avanti se i cittadini sono responsabili, non se pensano di chiedere allo Stato anche il cappuccino e la brioche la mattina quando si svegliano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *