Attivisti per Salerno: “Magistratura faccia luce su appalti, subito scioglimento del comune”

“Lo diciamo da sempre. Esiste un sistema “Salerno” che sta annebbiando da trent’anni la nostra amata città. Oggi la magistratura ha fatto un passo importante, cercando di fare la luce sugli ultimi 20 anni di appalti affidati in maniera opaca alle varie “cooperative” sociali. Cooperative sociali il cui dominus assoluto è Nino Savastano, Mr Preferenze. Speriamo che si giunga presto allo scioglimento del comune da parte del Ministero dell’Interno”. Dura la presa di posizione da parte degli Attivisti per Salerno in merito all’inchiesta sugli appalti truccati a Salerno che ha portato all’arresto del consigliere regionale ed assessore uscente alle politiche sociali del comune Nino Savastano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *