Appalti truccati, Scala (SI): “La magistratura a Salerno fortunatamente non è ad orologeria”

“Sistema Salerno, arresti e indagati. Ben 29. Non eravamo del tutto folli. Tra gli indagati c’è il sindaco Enzo Napoli. Agli arresti domiciliari, invece, il consigliere regionale Nino Savastano ed assessore in carica alle Politiche Sociali del Comune di Salerno. Per fortuna a Salerno la magistratura non è ad orologeria”. Così, il segretario regionale di Sinistra Italiana Tonino Scala commentando l’inchiesta sugli appalti truccati al comune di Salerno che venivano affidati direttamente alle cooperative legate all’amministrazione comunale. Tra gli indagati, anche il consigliere regionale Nino Savastano posto agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *