De Santis e Lupo: un programma serio per cambiare Salerno; entusiasta Cammarota

di Mirko Cantarella

Serata di grande successo ieri sera organizzata dal candidato Raffaele De Santis de “La nostra libertà” con la presenza di commercianti, residenti della zona del centro storico di Salerno, un nutrito gruppo di giovani, ma anche liberi professionisti e disoccupati. Ha aperto la serata Rosario De Santis storico commerciante del centro storico e padre di Raffaele. Antonio Cammarota, candidato sindaco con tre liste civiche tra cui La nostra libertà, ha continuato il discoro interagendo con i presenti e rispondendo a tutte le loro domande. Ha poi chiarito agli astanti il programma che lo stesso Cammrota intende attuare con l’aiuto dei propri candidati e rafforzando la figura di Raffaele De Santis e di Iolanda Lupo che si stanno affiancando in questa avventura elettorale che sta per volgere al termine. Lo stesso Raffaele De Santis ha preso poi la parola spiegando le motivazioni che lo hanno spinto a metterci la faccia in prima persona e presentando i suoi ben 20 punti che sono alla base del cambiamento radicale della città, della svolta che Salerno deve avere per uscire dallo stallo in cui si trova da ormai quasi 30 anni. Iolanda Lupo ha sostenuto questi punti ed è intervenuta a continuare il discorso di De Santis. I due hanno entusiasmato i presenti che sosterranno la coppia affinchè questo progetto possa avere luogo sostenuto anche dal candidato sindaco Antonio Cammarota. A concludere la serata, un personaggio che è storia della nostra città, il Generale Lupo, padre di Iolanda. I problemi di Salerno sono tanti, dai giovani, agli anziani, al lavoro, ai problemi dei quartieri e la coppia De Santis – Lupo si sono promessi di dare il massimo. Gli applausi a scena aperta e l’entusiasmo della gente hanno dato il giusto corollario ad una bellissima serata di augurio ad un rinnovamento vero di Salerno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *