Barone accoglie Giuseppe Conte: “Qualcosa sta cambiando, le persone al centro del nostro progetto”

“A noi la responsabilità di cambiare il volto di questa città che molto spesso appare, in molti angoli, in una situazione di declino. La nostra coalizione è credibile, il nostro programma ci permetterà di amministrare e rilanciare il tessuto sociale partendo dalle persone che sono al centro di questo progetto”. Elisabetta Barone accoglie in piazza Portanova il presidente del Movimento Cinque Stelle Giuseppe Conte insieme all’ex ministro all’Istruzione Lucia Azzolina. Dal palco, davanti ad una piazza piena, la preside del liceo Alfano I prosegue: “Noi dobbiamo avere attenzione ai singoli bisogni e mettere in campo azioni per rispondere a questo. Non ci sono parco giochi, zone verdi maltenute. Salerno è una città che non ha un respiro culturale adatto a dei giovani che preferiscono andare altrove in cerca di futuro. Noi vogliamo dire a queste persone che è possibile cambiare e che questa coalizione può cambiare il volto di questa città sotto il profilo economico, culturale, e sociale”. Prima di lasciare la parola all’ex premier, Barone aggiunge: “Io vi voglio dire una cosa: qualcosa è già cambiato, noi non siamo una compagine monotona. Stiamo crescendo, tutte le istanze devono avere libertà di espressione e non devono essere più censurate, noi amiamo la libertà. Cambiamo Salerno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *