Attivisti per Salerno: manifesti abusivi raffiguranti Giuseppe Conte

“Come in ogni campagna elettorale che si rispetti, non possono mancare le affissioni abusive dei vari candidati. Nessuno sfugge alla tradizione, ma non potevamo immaginare che anche il Movimento 5 Stelle 2050 partecipasse a questa “consuetudine”, affiggendo in spazi non autorizzati i manifesti raffiguranti l’annuncio del comizio di Giuseppe di questa sera a Piazza Portanova”. Lo denuncia il candidato al consiglio comunale di Attivisti per Salerno, Gianluca Foselli.
“Questa sera come annunciato sarò in piazza Portanova per avere un confronto con lui. Il capo politico deve essere informato su come si é arrivati alla inopportuna formazione di una coalizione fintamente antideluchiana in cui si trova inserito oggi il suo partito 2050, il perché quindi della scelta della maggior parte degli iscritti al M5S ed attivisti del Meetup Amici di Beppe Grillo di Salerno di creare una lista civica, ATTIVISTI PER SALERNO, per affermare i principi e la coerenza del Movimento nonché la propria autonomia da ogni partito. Chiediamo – conclude Foselli – al presidente Conte la forza ed il coraggio di iniziare un nuovo corso che faccia tornare il Movimento ai propri valori, a quella indipendenza che gli ha consentito di ottenere solo pochi anni fa un consenso popolare straordinario”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *