Piazza della Libertà, servizio di sorveglianza a società privata. Sarno: “piuttosto si proceda con le assunzioni per i vigili urbani

“La decisione dell’amministrazione comunale di Salerno di affidare la sorveglianza di piazza della Libertà ad una società privata mette in luce, se mai ce ne fosse ancora bisogno, la carenza di personale all’interno del comando di polizia municipale”. A dichiararlo l’avvocato Michele Sarno, candidato sindaco per la coalizione di centrodestra, evidenziando la necessità di procedere – in tempi rapidi – all’assunzione di nuovo personale per fronteggiare tutte le richieste che giungono dai cittadini. “Forse, a Palazzo di Città non hanno veramente ben chiaro il quadro della situazione. Davvero hanno pensato di utilizzare i vigili per vigilare la piazza? Altro aspetto da non sottovalutare sono i soldi: oltre 17mila euro (iva esclusa) per 41 giorni di videosorveglianza, con casse comunali pari a zero”, ha attaccato ancora Sarno. Di fatto, il servizio è stato affidato ad una società avellinese che si occuperà della sorveglianza 24 ore su 24: “abbiamo parchi degradati, piazze distrutte in ogni angolo della città, dalle periferie al centro e spendiamo 20mila euro per la sorveglianza di una piazza, inaugurata a pochi giorni dal voto, in piena campagna elettorale”, ha attaccato ancora il candidato sindaco del centrodestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *