Piero De Luca al fianco di Napoli: “Gli altri non hanno programmi e proposte: nulla cosmico”

di BRIGIDA VICINANZA

“Enzo Napoli va votato perché è un amministratore capace e competente: abbiamo bisogno di una figura di esperienza e competenza che saprà dare ulteriore slancio all’azione amministrativa e darà continuità al progetto che ha reso Salerno una delle città più sicure, verdi, vivibili e solidali d’Italia”. Accanto a Enzo Napoli c’è Piero De Luca (deputato dem) che ha inaugurato insieme a lui la sede elettorale nella centralissima via Roma. “Abbiamo progetti importanti, grandi opere infrastrutturali, come il dragaggio del porto, che consentirà di far approdare le navi da crociera. Da altre parti non ci sono proposte né programmi, c’è il nulla cosmico assoluto. Continuiamo a dare fiducia ad Enzo Napoli..come è tradizione storica il PD ha una sua lista cui si assimila che è quella dei Progressisti e altre due liste che si rifanno allo stesso. Il PD alle ultime elezioni anche europee è stato il primo partito e per questo siamo fiduciosi del lavoro che riuscirò a fare come democratici. Stiamo facendo un grande lavoro – ha dichiarato De Luca jr – ed è grazie a noi, a me e grazie al sindaco se avremo l’hub dell’alta velocità qui, se riusciremo ad allungare la pista dell’aeroporto di Salerno e non perderemo tante risorse. Molti all’opposizione lavorano contro, ho sentito addirittura un’interrogazione contro Piazza della Libertà, quindi c’è un modello completamente opposto di sviluppo della città di Salerno. Molti vogliono distruggere quanto fatto”.

E su piazza della Libertà: “Potrebbe essere una vetrina splendida per la città di Salerno nel resto d’Europa. La curia ha fatto espressa richiesta all’amministrazione che ha dato piena disponibilità alla stessa dopo mesi di restrizioni e di chiusure. Lo possiamo fare anche perché a Salerno abbiamo grazie al lavoro anche dell’amministrazione una delle percentuali di vaccinati più alte d’Italia. Chi verrà qui nei prossimi giorni vota invece contro il green pass, contro la vaccinazione, contro la sicurezza. La Lega invece vota in consiglio consiglio dei ministri una cosa ed in Parlamento un’altra. Mettiamo da parte il disastro del Modello Raggi che qualcuno vuole portare a Salerno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *